A Strada Diritta, l’associu chì unisci i camini ‘lla ghjuvantù corsa

Ogni annu, ani fattu a scelta i studianti corsi da studià nant’à u cuntinenti, certi ani in capu u desideriu prufondu d’ùn mai rompa u ligami ‘lla lingua è ‘lla cultura. In i cità francesi accuglientu una prisenza storica ‘lli corsi com’è Marseglia, Nizza o Ecchisi, sò numarosi i loca d’incontri induvi si ritrova una diaspora anziana o studiantina. Fà campà a cultura fora di l’isula è l’andatura soia.

  •  Un associu imbiziosi

Di ghjinnaghju di u 2018, hè statu criatu in Ecchisi l’associu A Strada Diritta da Don Ghjaseppu Luccioni è Antonu Cavalli, issu cìrculu di riflissioni, prughjettu novu d’una squadra di calchì studianti corsi, hà a vulintà di custruì una cunfluenza trà l’upinioni sfarenti ‘lla ghjuvantù insularia ch’hà sceltu d’alluntanassi senza tralascià u so intaressu cumunu pà i prublematichi è i mutazioni ‘lla Corsica.

I dui fundatori, studiendu rispittivamenti à SciencePo Ecchisi è in facultà di psiculugia ani principiatu da federà i ghjovani intornu à a so impresa imbiziosa.
I primi riflissioni ‘llu cìrculu ani purtatu nant’à a sucetà di u cunsumu, com`è pinsamentu filusoficu di u desideriu, ma dinò in a so dimenzioni d’addisperu pà u sviluppu lucali è suciali in Corsica. In Uttrovi a quistioni ‘lla sfarenza trà educazioni è instruzzioni hè stata discutata, interrugendu u puteru effetivu di l’integrazioni suciali da a famidda è da a scola, tandu chì a sucetà rompi i so ligami tradiziunali è organichi.

  • Medità a Corsica fora

Dopu i primi sezzioni di Ecchisa, A Strada Diritta avia a scana di cunnosci u 20 d’Uttrovi i studianti corsi di Parigi ch’idda hà invitatu da passà una siratina à u spaziu Cyrnea, in u dodicesimu circundariu. A capitali ùn hè micca in ammancu di loca corsi dinò, storichi di più; u spaziu Cyrnea o A Casa di u Populu corsu à Issy-les Moulineaux sò divintati l’instituzioni, ma supratuttu l’ambasciati diciaremu ‘lli corsi in Parigi.

A ricchezza ‘lli discorsa di A Strada Diritta nasci da una visioni ghjovani è stiriori, i punti di vistu cambiani incù a luntanenza, eppuru senza tralascià a ghjustezza di l’analisa. A sapeti chì l’universu studiantinu hè un picculu mondu, una razza di micro cosmu induvi si cuncintrani i sapè; Ecunumia, Suciulugia, Scienza pulitichi, Storia ò Literatura; ugnunu arreca a parodda ‘llu so duminiu di studiu. Issa cunfluenza ‘lli scienzi suciali parmetti à A Strada Diritta di parlà incù metodu; Principià da un’analisa epistemologica è dopu medità i quistioni suciali cuncreti è realisti.

Di più, A Strada Diritta si difinisci com`è un’associu apulitica, ch’hà a vulintà simplici di pinsà a sucetà corsa ‘llu lindumani incù i so attori futuri. Eppuru, a so andatura inscrivesi bè in u cuncepimentu stessu di u puliticu, in u so sensu anticu da u rispettu ‘lla demucrazia incù l’esci d’un gruppu pinsendu è rifflitendu insembiu versu u listessu scopu. Ogni sughjetti sò scelti duranti un’assemblea cundutta da i fundatori, dopu i participanti travaddani i so argumenti nanzu à i dibatitti.

Mentri issa prima sezzioni parigini, urganisata è diretta da Antoine Cavalli, i 15 studianti corsi vinuti ani fattu a scuparta di l’andatura di l’assocciu; esci di i fruntieri pulitichi è metta in cumunu l’idei pà truvà insembiu i suluzioni capaci da risponda à l’imbuschi ecunomichi è suciali ‘lla Corsica.

  • Eccu i sughjetti principali chì sò stati pruposti:

A prisenza ‘lli studianti veni d’una andatura cumuna, volini discuta i so idei, essendu d’accunsenti pà crià un spaziu di parodda libaru è supratuttu risponsivuli, chì ogni studianti spartani mutivazioni sfarenti franchendu i fruntieri stessi di l’isula. Di più, ani a vulintà prufunda da vultà in Corsica incù un capitali culturali novi è riccu.

Fatti suciali, Impiegu, Sviluppu turisticu…
Malgradu i so affetti culturali, sò cuscenti i ghjovani chì a so visioni hè stata alterata da l’esiliu studiantini, idda hè alluntana, ma à u cuntrariu, hè più libarata a parodda nant’à sughjetti sensibili com’è u periculu di l’alcolu o di a droga. Campà nant’à u cuntinenti parmetta à ogni d’aduprà un sguardu sfarenti è di rifletta issi quistioni pà a so intaressu primu, chì sò un addisperu suciali ma supratuttu sanitariu.

Cuncernendu l’avvena ‘lli tradizioni a sapemu chì da poi l’anni 1960, a crescita di l’impieghi in u settori terziari hè stata a causa prima ‘lla scappa di l’internu, incù a sparizzioni ‘lla sucetà agru-pasturali. Oghji ci voli à valurisà i mistieri ‘lla tarra ind’è i ghjovani com’è una ricchezza ecunomica, sapendu chì i pastori o l’urtulani novi incontrani monda prublema pà installassi è campà di u so travaddu.

Pà compia, in issa stonda di rientrata studiantina, hè stata naturalamenti scuntizata a quistioni ‘llu turisimu in Corsica. Ci vularà sicuramenti à scelta, in l’anni prussimi una via di sviluppu turistica chjara è assunta da tutti l’attori ecunomichi insulari. I pusizioni ‘lli studianti, si scartani à prupositu ‘lli custruzioni nant’à u litturali: voli ci à rinfurzà i leghji di prutezzioni ‘lla costa o cunsiderà i prughjetti di custruzzioni tali un strumenti di valurisazioni?

Da seguità…

I prussimi dibatitti sarani à a fini ‘llu mesi di Nuvembri, u sughjettu hè statu sceltu da a piccula assemblea prisenta à a sezzioni parigini è purtarà nant’à a crisa ‘lli mulizzi.

 

Lasciate un cummentu ?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.