Cronaca musicali – The Gluteens

« Shake me, shake me, shake milk », difficiule di fà più chjaru cum’è invitazione à movesi. Lasciatevi scuzzulà da i Gluteens, gruppu di pop fusion di u circondu pariginu.

L’urigine è u stilu

In 2015, si scontranu i stili assai sfarenti di i musicanti di FACE, gruppu di Rock, tradiziunale è u pruduttore di musica elettrònica Ginger Ninja (ùn si pò invintà). Assai prestu, i trè parigini si cumplettanu, mischiendu ustinati di ghitarra elettrica, voce cristallina è sunurità elettroniche cù un unicu scopu : fà ballà a ghjente, facci move i capi è sventulà i capelli.

Facenu e so arme annantu à scene di prestigiu cum’è u Bus Palladium, o a Fanzone
di l’Euro 2016. In 2018, sortenu da a metrupola da scopre u mondu di a musica in Francia è in altrò, di u festivale Melusik’ vicinu à Poitiers sin’à Stuttgart.

Ciò chì ci vole ascultà

Pà a surtita di u so EP : « 3 », i Gluteens realiseghjanu un videoclip unicu in « planséquence» chì seguita à Pauline, a cantadora à mezu à a video in neru è biancu chì ci face ciunfà prestu in l’universu musicale di u gruppu.

Principiendu incù She dreams alone un duettu cumpliciu trà ella è u Thomas à a
ghittara, issu pezzone di folk hè prestu seguitatu da una canzona di più aerea. Ghjè quì, cù I need a place, chì e tarzette è i soni d’inchjostri facenu una intratta suttile ma rimarcata in falde è sunurità trà i rami è musica di ghjochi videi 64 bit.

Shake Milk vene à chjode issu terzettu incù un ritimu è una energia parussistica. Quì, sminticate u rock simpaticu è l’elettro addulcita. Si mettenu in ballu a distorzione pricisa à nantu a ghitarra è u tagliabassu pè a batteria è e tarzette di Victor. A voce dinù cambia di rigistru è di tonu da divintà acida è ispirà una scimiaghjine chì si risente ancu di più grazia à l’ustinatu è a rializazione di u clip.


Trè canzone ghjè bè, un dischettu ghjè megliu !

Pè sfurtuna annantu à i siti di streaming musicale (Deezer, Spotify…), ci vole à cuntentassi d’isse trè canzone o mancu sin’à u mese di sittembre 2018 induv’ellu escerà u single « We are from another world ». U dischettu hè privistu pà u veranu di u 2019… Ci vulerà tandu à aspittà è pruvà à vedeli in cuncertu, induve The Gluteens spartenu a so musica incù intensità.

Quandu ascultà…

She dreams alone : Feti una sirata chì ùn vole micca cumincià ? I vostri amichi si battenu pà a musica, à chì vole ascultà The Rolling Stones, A$AP Rocky è altru Michel Sardou ? Pigliate puru u cuntrollu è lampeti She dreams alone incù u livellu à 11 da metteli tutti d’accunsentu.

I need a place : Sì i vostri soceri vi visitanu una dumenica è ch’elli sò stragnacci, mittite issa canzona in fondu. Cusì, ancu s’elli ùn diventenu menu stragni forse ascultareti tutti una arietta pusitiva. Ùn hè mai male !

Shake Milk : Site prontu à move e vostre feltre. Pronti à move u capu in ritimu, ballà è favvi traspurtà da l’energia particulari di i Gluteens. Mitittela à fondu è scialatevi incù amichi o solu solu, in a vostra duscia.

Don’t try : Bon, quì ci hè un embiu particulariu. Si stà à sente un versu più neru incù sunurità stantarine è una riturnella chì ùn si caccia cusì. A prugressione d’intensità passa da una canzona calma calma à una intensità di nightclub incù stroboscopi è altri laser.

Ici c’est Paris : Sminticheti u ballò è altri PSG. U football, si n’impippanu i Gluteens. Tuttavia, ciò chì i tocca, ghjè l’affrontu à a libertà di a musica. Gridu di lotta è risposta à l’attacchi terruristi di u 2015, issa canzona cummencia incù un sonu di sirena è face un elencu di Parigi, i so risichi, i so guai è periculi ma dinù a lea trà a cità di i lumi è i so abitanti.

One comment

  1. The gluteens, un super groupe que j ai decouvert et photographié en 2011 lors de la fete de la musique à Paris…. à faire venir en Corse absolument !!!!

Lasciate un cummentu ?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.