Roma parti 1: Tutte le strade portano a Roma..

V’aghju da cuntà una storia. Una storia d’amori. Un scontru. Trà eiu è Roma..

Socu cascata innamurata di Roma di nuvembri di u 2015, hè vera ciò ch’eddu si dici.. si trova l’amori senza circà lu! 😉 Aghju un amicu talianu è pà via di i reti suciali pudemi discorra ogni ghjornu. Discurrendu l’idea vena: ritrova mi in Roma pà 3 o 4 ghjorni è ti mustraraghju a biddezza d’issa cità!

“Roma è bella da impazzire”

A me minnanna mi dicia “vai in Roma o figliulè! Ti piacini i viaghji è issa cità hè una maraviglia”. Iè o Minnà. Ma…ùn la socu parchì Roma ùn era in a me menti. “Pò essa più tardi o Minnà, incù un maritu o allora più vechja” rispundiu. I Minnanni t’ani sempri a raghjò a vi dicu! Pà mè, Roma era una cità da veda più tardi, menu ghjovana à pinsà ci!

S’è noi andavami in Roma allora? Fini di u mesi d’uttobri l’idea nasci, u 6 di nuvembri socu inde l’aviò…pronta! Arrivata in Roma è.. Mamma Mia! Che bella! Una splusioni di culori, di storia, di maravigli, di sapori è issa ghjenti ohhhhhh! Eccu! A storia d’amori principia… Primu viaghju in Roma..una scuparta in ogni carrughju, ogni stretta, ogni ghjesgia o ogni munimentu. Roma hè un museu sanu, un museu sottu à u celu, una storia à ogni passu.

Ùn ci voli à mancà…

Tanti lochi in Roma…pudeti turnà 20 volti ci sarà sempri da scopra! Ma pà un primu viaghju ùn ci voli à mancà Il Colosseo è I Fori Romani veri munumenti di a storia antica rumana è partiti annant’à i passi di i gladiatori è finalmenti di a nostra storia. I funtani sò numarosi è famosi in issa cità chjamata cità eterna. A funtana di Trevi sarà forsa a più cunnisciuta ma ci hè ancu una bedda funtana in Piazza di Spagna o quiddi di a Piazza Navona, trà pò essa 2000 funtani in Roma! Dopu andati in u carrughju di u Trastevere, u me prifiritu, incù a Piazza è a ghjesgia di Santa Maria in Trastevere. Dopu piglieti a dirizzioni di Piazza Del Popolo pà andà in i Giardini della Villa Borghese è feti una spassighjata in issu locu di natura maravigliosu induva pudeti piglià una barca pà prufittà di u lagu. Ùn mancheti u marcatu di Campo Dei Fiori, i ponti longu à u fiumi Tevere. S’è vo aveti u tempu andeti à veda La Bocca della Verità. Ùn si pò compia un primu viaghju senza veda i musei di u Vaticanu, a so cappedda Sistina è soprattuttu a Basilica San Pietro chì hè magnifica ancu s’è vo ùn criditi in Diu! Picculu rigalu scunnisciutu da certi: andeti puru à veda Il buco della serratura, Piazza di i cavaglieri di Malta è guardeti in a sarratura di a porta 😉

Roma quanto ti amo..

Andeti! Andeti in Roma pà scopra issa maravigliosa cità. L’udori di a felicità, a biddezza di a storia, a scuparta di l’arti, a dulcezza di una lingua. Hè cusì ch’eddu hè natu u me amori pà edda. Socu turnata dopu à a me prima volta, di sittembri di u 2016. Sola. U me più beddu viaghju. Qualchì soldi rigalati da i me amichi pà u me anniversariu. Mi mettu annant’à l’urdinatori è 10 ghjorni dopu socu in freccia à l’aeruportu pà scappà! Aghju scupartu di più è sola, aghju scuntratu di più ghjenti, di più rumani. Aghju prufittatu di ogni siconda, di ogni mumentu è socu ricca di una cosa: a lingua taliana. Un antru viaghju hè accadutu un annu dopu. Sittembri di u 2017 è issa volta socu eiu chì faciu scopra a cità à a me suredda è a me cucina! A possu fà avà, chì piacè! Socu innamurata di Roma è saraghju sempri innamurata.. sapeti? Qualchissia mi dici à l’arechja ch’un viaghju in Roma si pripara pà uttobri di u 2018 ma…Chhhhuuut 😉

 

 

 

Lasciate un cummentu ?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.