A muredda è i so virtù

A muredda hè di sicuru unu di i simbuli di a corsica. Aduprata dapò seculi è seculi pà i so virtù midicinali, a muredda corsa (Helychrisum Italicum) hè un veru tisoru.

I virtù di a muredda

A muredda nasci in i lochi petricosi o rinicciosi è induva u soli hè assai prisenti cum’è in Corsica. Cum’è si pò senta in francesu « immortelle » a muredda ùn mora micca. Si pò truvà issa pianta in parechji paesi ma a muredda corsa hè a più cunnisciuta è t’hà u più virtù. A pianta di milli virtù midicinali incù quali si pò curà cuntusioni, dulori infiammatorii, disturbi di a circulazioni di u sangui, a ritensioni d’acqua, grunchjoni, flebiti, ghjambi pisanti, carenza epatica è pancreatica, disturbi muscularii, tossa spasmodica, catarru, a brunchita, l’asima, è prublemi in leia incù l’asima. Ghjè un stimulanti forti è qualchì misuri sò da piglià pà fà usu d’issa pianta o di l’oliu issenziali. Hè dunqua pruibitu di curà si o di fà usu di l’oliu o di prudutti incù a muredda pà a donna incinta o chì allatta, pà i ziteddi soprattuttu di menu di 7 anni è pà i parsoni chì t’ani un trattamenti pà ùn cuagulà.  A muredda t’hà ancu un puteri tonicu. Cumbatta a diprissioni di manera naturali. Issa maraviglia rigalata da a natura pò aiutà in casu di disturbi emuziunali cum’è un dolu, un ricordu di una ferita anziana, di traumatismu psiculogicu è tanti altri. Dopu à a medicina ghjè u cusmeticu chì trova a so ricchezza in a muredda. Principalmenti incù l’oliu famosu di muredda. Trà i so azzioni pudeti ritruvà azzioni cicatrizanti, azzioni contr’à i germi, è antiussidenti chì pò luttà contr’à l’allergii, contr’à i varici è i russori. L’oliu si metta direttamenti nant’à a pedda (pochi gocci feti pianu ch’edda hè putenti !) o disciolta. Oghji chì ghjè oghji i prudutti derivati di a muredda sò famosi pà i so virtù di rinnovu pà a pedda incù azzioni contr’à i grinzi.

L’usu tradiziunali di a muredda in Corsica è a so cugliera

A muredda faci parti di l’isula è di a so storia. In ogni famiglia si facia usu d’issa pianta. I capraghji è i pecuraghji aviani capitu u puteri di medicina ch’issu fiori di a machja t’avia. I rumpituri d’ossi erani curati accircudendu a zampa di l’animali incù un mazzu di muredda. I frumagli eddi, erani richjarati in un’acqua buddita incù i fiori di muredda. In casa hè di più usata contr’à u catarru o pà i prublemi di digestioni incù inalazioni è infusioni. Ancu l’aria era purificata  incù a muredda in i casi corsi è ancu in altrò cum’è duranti à a Prima Guerra mundiali in i spidali induva i suldati muriani. Si purificava l’aria brusgendu i fiori. A cugliera in Corsica si faci sempri di manera tradiziunali à i mesi di ghjugnu è di lugliu in piena fiuritura. A racolta ùn si faci chì qualchì ghjornu è la ghjenti a facini di manera manuali aiutati da rustaghji incù denti. Ci voli à sapè chì pà fà un litru d’oliu hè nicissariu di coglia trà 700 kilò è 1 tunnellata di fiori. Pà via di a so cumpusizioni biochimica assai particulari, a muredda corsa hè divintata un pruduttu, certi volti di lussu dumandatu in u mondu sanu. Hè cunsigliatu, ogni ghjornu, di metta 2 o 3 gocci è micca di più in a crema di u visu o ancu in un oliu par asempiu d’amandula dolci.

Lasciate un cummentu ?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.