A Nova Guerra Freta : E premesse di e tensioni internaziunali (2006-2014) (1/2)

[…]Ùn pensu micca chì a Russia voglia a guerra. Ciò ch’ella vole, sò i frutti di a guerra è una sparghjera  indefinita di u so putere è di e so duttrine.                                                                                Ciò ch’aghju pussutu cunnosce di i nostri amichi Russi per a guerra, m’hà cunvintu ch’elli ammiravanu a forza è ch’elli disprizzavanu e debulezze militare[…]” Winston Churchill, discorsu di Fulton, 5 di marzu di u 1946

27 anni fà, vintu da e caghjone di e so proprie debulezze ecunòmiche, l’Unione Soviètica (US) smarì. A guerra freta cumpiete incù una vittoria di u campu americanu è u mondu pensava chì a paura d’una terza guerra mundiale era smarita ; ma st’ultimi anni, i populi di u mondu anu scupertu ch’ella s’era aperta un’epica nova: hè principiata una fasa di tensione trà l’Occidente è a Russia ma dinù altri paesi cum’è a China. E nostre sucetà d’Auropa vedenu è sanu chì a pace hè debule è ch’ella ùn pò micca durà. Guerra in Georgia in u 2008, crisa à u Dombas è in Crimea, guerra civile in Siria, à u Yemen, lotta trà partiti auropeani pro-Russia è pro-Unione Auropa in Auropa occidentale, tensioni trà China è Stati Uniti in Asia. L’ombra di a guerra trà l’Occidente è l’Oriente hè quì è minaccia u mondu. Tandu oghje, emu da spiegà e cause di stu cunflittu per capì cum’ella s’hè messa in marchja l’incricca di e tensioni.

 

“Sì a Russia perde l’Ucraina, perde u so capu” Lenine

 Tutti i pipelines di gas di Auropa. Urigine : Le Monde Diplomatique.

Hè difficiule à dì quandu hè ch’ella hè principiata a Nova Guerra freta ma ci sò i segni chì ci ponu aiutà à truvà una data. Pudemu principià incù e “guerre” di u gasu di u 2006, 2008 è di u 2009 trà a Russia è l’Ucraina chì eranu quantunque alleati à quell’epica :  disaccordi nantu à u prezzu di u gasu trà Gazprom, impresa russia è Naftogaz, quella ucrainiana hà azzizzatu tensioni trà sti dui paesi sin’à chì a Russia piantessi l’arrecate di gasu in Auropa per furzà l’Ucraina à cede. Quelle tensioni trà i dui paesi anu pruvucatu dui cunsequenze : prima, a Russia è l’UA anu impeghjuritu e so relazioni diplumatiche perchè paesi cum’è l’Allemagna, l’Ungaria è i paesi baltichi dipendenu di u gasu russiu, dopu l’Ucraina s’hè avvicinata da l’UA dumandendu d’integralla, ciò chì pare un’eresia per a Russia chì a duttrina hè dapoi Lenine “Sì a Russia perde l’Ucraina, perde u so capu”, vene à dì a difesa di l’Ucraina contru à l’influenza d’altri paesi.

 

L’Auropa hà vistu chì a Russia pò attaccà un paese vicinu à ellu ciò chì ci ramenta chì a Russia hè un paese putente

D’altronde, a guerra di u 2008 in Georgia induve a Russia hà difesu i so alleati d’Abkhazia è d’Ossetia di u Meziornu minacciatu da i georgiani – cumandatu da Mikheil Saakachvili chì vulia piglià u cuntrollu di stu locu bramatu da l’indipendentisti d’Abkhazia è d’Ossetia è a Georgia dapoi u 1991 – è vintu custituisce un mumentu maiò di e relazioni Occidente/Russia. Infatti, i SU anu relazioni diplumatiche abbastanza bone incù a Georgia postu ch’ella hà accoltu suldati americani per a guerra contru à u terrorisimu è chì i SU anu datu infurmazioni nantu à e pusizioni militari di a Russia vicinu à i cunfini di a Georgia. Sta guerra pare tuttu un attaccu contru à un alleatu di l’Occidente è marca un cambiamentu : a Russia pò minaccià l’interessi di i SU. I risultati di sta guerra sò parechji : prima, i SU è a Russia ùn anu micca cunfirmatu l’accordu di cuuperazione nucleare civile firmatu quattru mesi fà, e relazioni si sò impeghjurite è l’Auropa hà vistu chì a Russia pò attaccà un paese vicinu à ellu ciò chè ricorda chì a Russia hè un paese putente chì pò minaccià i paesi vicinu à ellu è di l’UA s’ellu vole.

Carta d’uperazioni di l’armate russia è georgianaper u cunflittu. Urigine : Wikipedia

 

Dapoi a Libia, a Russia ùn vole più rinculà diplumaticamente è hè pronta à difende tutti i so alleati

Di più, u veranu arabu hè dinù un puntu impurtante di e relazioni Occidente/Russia perchè da u principiu di a rivolta in Libia in u 2011, l’Occidente hà sustenutu l’insorti mentre chì a Russia hà sustenutu u regimu di Kadhafi impedendu l’Occidente d’agisce fendu usu di u so veto à u cunsigliu di e Nazioni Uniti. Finalmente Dimitri Medvedev, prisidente di a Russia per questa epica s’hè inghjumpatu è hà lasciatu l’Occidente intervene per fà cascà u regimu, ciò chì fù assai criticatu dopu per analisti giupulitichi o puliticanti russii cum’è Sergueï Lavrov per esempiu, attuale ministru di l’affari stragneri russu. Allora, dapoi a Libia a Russia ùn vole più rinculà diplumaticamente è hè pronta à difende tutti i so alleati in periculu cum’è a Siria per esempiu. Quellu paese hè toccu ancu ellu da u veranu arabu è hè cumplettamente paralizatu da una guerra civile chì minaccia u putere di Bashar al Assad, prisidente dapoi u 2000 dopu à a morte di u so babbu, Hafez è di u so fratellu Bassel. Sì l’Occidente sustene parechji gruppi ribelli a Russia difende u so alleatu incù arricate d’arme è di mercenarii per impedì a ribellione di vince. Infatti, a Russia tene interessi vitali cum’è u portu di Tartus ch’hè l’ultimu portu russu in mare caldu. S’ella perde stu portu, serà nantu à u tarrenu militare è giupulticu, rimbattuta d’Auropa è da u mare Mediterraneu postu chì a so marina ùn puderà intervene in quellu mare è a so marina in Sebastopol serà isulata in u mare Neru perchè Istanbùl hè una cità d’un alleatu di L’Urganizazione di u Trattatu di l’Atlanticu Nortu (UTAN), a Turchia è puderia impedì a marina russia d’attraversà u strettu d’Istanbùl ciò chì a Russia ùn pò accittà, ciò chì impone risposte diplumatiche. À partesi di quellu mumentu, a Russia hà capitu chì i so interessi vitali vicinu à ella, eranu minacciati è i sustegni di l’Occidenti à gruppi ribelli, i si piglia quant’è un attaccu contru à ella è contru à i so interessi. D’altronde, l’Occidente hà vistu l’attaccu di a Russia in Georgia , e guerre di u gasu è u so sustegnu à i guverni arabi di u Mezoriente cum’è una prova di stabilì un antru ordine di i tempi di Prima guerra freta quandu chì l’ombra di una Russia troppu forte minaccia l’Auropa Occidentale hè prisente. Si pò cunfirmà tandu chì u principiu di sta siconda Guerre Freta si trova trà l’annu 2010-2012.  

        A basa di Tartus, puntu vitale per a Russia in u mare Mediterraniu. Urigine : Google earth.

Cusì, ci sò parechji interpretazioni di e premesse di sta Nova Guerra Freta : una vulintà di a Russia di crià torna un ordine di i tempi di a Prima Guerra fretta induve ella cuntrulleghja una parte maiò di l’Auropa è di u mondu è minaccia l’altra, una vulintà di l’Occidente di scaccià a Russia nantu à u pianu giupuliticu per ch’ella sia fora di u ghjocu diplumaticu o una vicata di male interpretazioni di e duie parte ch’hà cunduttu l’Occidente è a Russia à aspettassi allora chì tutti sti fatti ùn serianu tantu ligati trà elli. Eppuru, e tensioni parenu avà troppu forte per rinculà è vultà à i trattativi è dui campi si priparanu à a bracciuta.

 

Lasciate un cummentu ?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.