U Keynesianisimu

U keynesianisimu(1) hè una scola di pinsata ecunòmica fundata da l’ecunumistu britànnicu John Maynard Keynes. I keynesiani pòrtanu e so riflessioni à u nivellu macruecunòmicu, oppunendusi à i neuclassichi, chì travaglianu à u nivellu micruecunomicu incù e regule di a cuncurrenza pura è perfetta (CPP). Per elli, l’offerta ùn face micca nasce a so dumanda cum’è inde a teuria di Ghjuvanbattista Say(2), ma dipende di a Dumanda effettiva, è, in oppostu à i classichi, a muneta hà una vera influenza annant’à l’ecunumia riale.
I. I principii di u keynesianisimu è e so appiecazioni
Keynes (centru) incù rapprisententi di l’URRS è à Yougoslavia durante una riunione appropositu di l’accordi Bretton-Woods.

U keynesianismu hè dunque un inseme di teurie chì no pudemu oppone à e teurie neuclassiche di l’epica. Keynes  sviluppa u cuncettu di Dumanda effettiva, vene à dì a dumanda anticipata di l’impresarii. Eppuru, c’hè aspessu un sottuimpiegu di i fattori di pruduzzione, parchì? A risposta si trova in i fundamenti di u keynesianisimu : Keynes ùn raghjuneghja micca in u quadru di una “raziunalità perfetta di l’agenti è di un’infurmazione perfetta nant’à a situazione attuale è futura”(3).

Per simplificà, ritinaremu cinque principii propiu fundatori in a teuria keynesiana :
• Equilibriu di sottuimpiegu (a disoccupazione) per un nivellu cunnisciutu di dumanda ;
• L’assenza d’aghjustamentu di i prezzi trà dumanda è offerta chì impidisce u riassorbimentu di a disoccupazione ;
• Una teuria di a muneta fundata nant’à a prifarenza per a liquidità ;
• A nuzione d’efficienza marginale di u capitale cum’è spiegazione di l’investimentu. Tandu l’investimentu diventa una causa di u risparmiu ;
• A leghje psiculògica siconda a quale u cunsumu cresce menu in furia chè l’intrata.
Da issi cuncetti, pudemu capisce a necessità di l’intervenzione di u statu per arrigulà u marcatu. Nutemu chì Keynes era liberale, ma ùn cridia micca à i raconti fantastichi di i neuclassichi. Keynes era un sustegnu di l’impresarii, ma in una cuncurrenza sana, parchì, a sapemu, hè impussibile d’avè un’infurmazione perfetta annantu à tutti i marcati à u listessu mumentu, è quilli chì averanu l’infurmazione a più pricisa saranu i più ricchi chì ponu pagà i sperti, falzifichendu allora a cuncurrenza…
U so libru Teuria generale di a muneta di l’intaressu è di l’occupazione ripiglia tutte st’idee, è sviluppa dinù u cuncettu di u multiplicatore keynesianu. U multiplicatore keynesianu misura infatti u percentuale di crèscita di l’intrata naziunale in raportu à a crescita di una o parechje variabili macruecunomiche. cumpunenti di a dumanda agrigata: cunsumu, investimentu è spesa publica(4).
L’ecunumisti Hicks è Allen anu sviluppatu dopu un mudellu matemàticu, chjamatu IS-LM(5), chì parmette di mudellizà l’effetti di a variazione di e variabili annant’à l’ecunumia sana.
Avà chì avemu capitu i principii urighjinali di u keynesianisimu, pudemu studià cum’ellu hè cambiatu u keynesianisimu incù a sucetà, i so “sciisimi”, ciò chì hè statu cunservatu ecc.
II. L’eredità di u keynesianisimu in a sucetà oghjinca
In iss’idea di rende e nostre spiegazioni chjare, pudemu sparte u keynesianisimu attuale in dui currenti : i neu-keynesiani è i post-keynesiani.
• I neu-keynesiani(6) : in regula generale i neu-keynesiani ripiglianu a nuzione d’equilibru generale, righjittatu di neuclassichi, ma lascianu l’iputesa di l’infurmazione perfetta ; studiendu allora i squilibri è l’anticipazioni raziunali di l’attori di i marcati in u cuntestu di un equilibru generale. Pudemu parlà di sìntesa neuclassica. Ricusanu dinù l’idea di l’autorigulazione di i marcati. Sò liberali dinù ma volenu un’intervenzione di u statu per arrigulà i stramurtimi di i marcati.
• I post-keynesiani : issu currente di u keynesianisimu hà sceltu di cunservà u più “radicale” di a pinsata di Keynes, vale à dì e cose chì s’alluntananu u più di i neu-classichi cù i quali i neu-keynesiani anu fattu a “pace”. Righjettanu i raghjunamenti marghjinalisti – a basa di a micruecunumia neu-classica – è sustenenu l’intervenzione di u statu di pettu à u marcatu libaru. Sò raprisintati in Francia da a scola regulaziunista prisente per esempiu in a rivista Alternatives Economiques è u so capuridattore, Guillaume Duval.
Ghjè sempre difficiule di spiegà tutta una parte di l’ecunumia in novecentu parolle ; avemu pruvatu quì di dà à u lettore l’arnesi principali per capì u dibattitu prima trà classichi è keynesiani, è dopu à l’internu di u muvimentu keynesianu, è infine di capì, spergu, i dibattiti cutidiani d’ecunumia, è di pudè piglià pusizione, è fassi un’idea. Ghjè quessu dinù u scopu di Tempi: parmette à i corsi, in lingua corsa, di sprimesi, di dibatte, è di cultivassi in a nostra lingua.
Iss’articulu sarà, spergu, u primu di una sirìa, è studieremu l’ecunumia di manera glubale, cù d’altri articuli, chì parleranu di i classichi, di i marsisti, è ripiglieremu e nuzioni chì no avemu vistu oghje per paragunà, per riflette, nant’à i diversi currenti di ciò chì custituisce a nostra sucetà : l’ecunumia.
Marcu-Antone Faure
(1) Tenemu u “k” francese per ch’ellu sia lighjevule è capiscitoghju
(2) Ecunumistu classicu francese di i XVIIIesimu – XIXesimu seculi, impresariu, giurnalistu, industriale, hà scrittu Trattatu d’ecunumia pulitica (1803). E so pusizioni ecunomiche sò state screditate da una parte impurtante di i ecunumisti.
(3) Brémond, 1987, p.37, issa infurmazione “perfetta” hè una cundizione cintrale di a CPP.
(4) L’equazione simplificata di a dumanda : Y = C + I + G duve G raprisenta a spesa pubblica.
(5) Pudete ritruvà quì un articulu appropositu di u mudellu IS-LM scrittu da l’autore di iss’articulu : https://co.wikipedia.org/wiki/Mudellu_IS-LM
(6) Pudemu piglià l’esempiu di Ghjuvanni Tirole, ecunumista francese chì hà ricevutu u “prezzu Nobel” d’ecunumia in 2014, famosu neu-keynesianu

Lasciate un cummentu ?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.