Aiacciu in u 1975: a lascita di a prima pulitica di pianificazioni urbana – 1/2

In a storia muderna di a pianificazioni territuriali, i Trenti Gloriosi erani l’epica di a crescenza urbana, sopratuttu in i cità di media diminsioni ch’hani accoltu l’aghjenti di l’esodu rurali, i cambiamenti ecunomici è i fatti suciali novi. Sta participazioni à a mudernità di a Francia, affiancaia una pulitica naziunali ch’hà affirmatu u bisognu di a qualità di vita in cità, cuncettu novu chì ghjunghji pà a prima volta in i testi di pianificazioni.

In u 1975, Aiacciu è trèdici cità francesi facini parta di u primu cuntrattu lighendu u Statu à ogni cumuna pà cunducia un pianu d’azzioni scrittu da u Comitatu interministeriali di pianificazioni terriuriali. A l’epica, a cità isulana è un capilocu amminitrattivu, cumerciali è turisticu, trè vucazioni impurtanti à a scala regiunali criendu l’effettu d’attrazioni. A pulitica scelta da l’attori locali mostra tandu l’imbuschi primi: bisognu à migliurà a qualità di a vità è assicurà a crescenza di a cità pà crià i cundizioni boni di u so sviluppu turisticu.

Molti azzioni avarani locu sinà u 1990, hani cambiatu l’aspettu di a cità cù prufundezza è you so destinu di capilocu regiunali è turisticu, mustrendu dinò l’andatura pulitica di l’eletti à l’epica.

I pulitichi publichi cunduti da a DATAR cruciani pianificazioni di u tarritoriu, rinnovamentu urbanu è prumuzioni di l’ambiu di vita. Duranti l’anni sittanta, a cumuna hè dipendenta di i servizii di u Statu, i liami trà u ministeru di l’echipamentu publicu è i puteri municipali mostrani chì u Statu hè piazzatu à u centru di i decisioni, mandendu un aiutu tecnicu à l’eletti pà realizà i prughjetti.

  • Aiacciu è i cambiamenti urbani impurtanti duranti l’anni sittanta

U geografu Frédéric Santamaria ci raminta chì da u 1954 à u 1975, i cità di media diminsioni hani cunnisciutu una crescenza demografica sustinuta è scritta in u prucessu più generali d’urbanisazioni à u liveddu naziunali. In Aiacciu, ghjunghjini quiddi vinuti da i paesi, i corsi rimpatriati di i culunii francesi ( Algérie, Indochine, Afrique sub saharianna). Sta populazioni nova hà accampatu u centru di a cità è u prughjettu d’urbanisazioni era diventatu nicissariu. Nantu à a costa urientali d’Aiuacciu è i so alturi, sò isciuti novi quartieri d’alloghji cullettivi custruiti à partesi di u 1964: San Ghjuvanni, Castel-Vecchio, I Canni, I Salini, San Ghjiseppu, u Parc Berthaud, Pietralba, les Jardins de l’Empereur è Balestrino.

Eppuru sta pulitica di custruzzioni soffri di mancanzi, a municipalità ùn riesci micca abbastanza à stallà reti necessarii è servizii pà affiancà i quartieri criati: strada, acqua, echipamenti.  Senza liami trà a prima periferia d’Aiacciu è u cori di a cità locu di vita ecunomica è suciali, nascini parechji prublemi cutidiani chì t’hani cunsequenzi nantà a qualità di vita di l’abitanti. In u 1975, Pasquale Rossini, ch’era u merri di tandu hà mintuatu l’effeti di sta crescenza urbana duranti un’intarvista:

« A partesi di l’anni cinquanta, a cità hà sustinutu una crescita impurtantissima di a populazioni pà raghjoni sfarenti, ci vulia tandu à custruiscia, l’altri merri, com’è mè, si trovaiani in cattivi cundizioni è sò stati custretti à lacà custruiscia malgradu a mancanza di i reti essenziali, primu l’eletricittà è l’acqua, quista hè ghjunta in Aiacciu in u 1964, micca nanzu. »

Framezu à sti novi loca alluntanati da u centru nascini situazioni di solitudina, di segregazioni suciali chì i puteri pulitichi ùn poni ignurà. In u 1969, l’attori lucali parlaiani di sti fatti, cunsequenza indiretta di i cambiamenti citadini.

« Si spenda l’alloghju di più in più migliuratu, l’attrazzioni di a televisiò, a pratica automobili, sò surghjenti d’isulamentu è riducini ogni uccasioni di chjachjarà. Truvareti in certi edifi l’abitanti ch’ùn cunnoscini mancu i so vicini, vultendu ogni ghjornu in u so quartieru di tandu pà truvà calchissià prontu à discorra. »

Una sucità trasfurmata da un Aiacciu ingrandatu, eccu l’imbuscu di a riflissioni in giru à l’ambiu è a qualità di a vità in cità. Vidaremu tandu chì u cuntrattu firmatu da u Statu hà prupostu parechji azzioni par curà sti cattivi cundizioni urbani è suciali.

Lasciate un cummentu ?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.